Article


Come sta viaggiando in Iran durante l'estate


Likes : 147

 

Essendo sede di una delle più antiche civiltà del mondo, molti siti UNESCO, splendidi villaggi, paesaggi diversi, le persone più ospitali del mondo, una campagna incontaminata, ci sono abbastanza posti da visitare in Iran per durare una vita.

Aggiungi una scorta infinita di deliziosi cibi al mix e non c'è da meravigliarsi che l'Iran sia nella lista dei desideri di ogni popolo. Nonostante il suo fascino quasi universale, l'Iran è davvero economico.

viaggiare in Iran in estate
 

L'estate è il momento ideale per viaggiare per molti turisti e la domanda frequente è "Com'è viaggiare in Iran in estate?" Quanto è caldo l'Iran durante l'estate e se sarebbe tollerabile quando anche tu dovessi obbedire al codice di abbigliamento iraniano?

Per aiutarti, abbiamo messo insieme la nostra guida sui migliori luoghi che puoi visitare in estate e su come visitare l'Iran itinerario classico in estate.

L'Iran ha vasti paesaggi, quindi possiamo vedere diversi climi in tutta la regione. Se ti piacciono le escursioni, l'arrampicata, il rafting, la mountain bike, l'arrampicata su roccia e il canyoning, l'estate è forse il periodo migliore per visitare l'Iran.

andare in bicicletta in Iran
 

E l'estate considera un'alta stagione (periodo migliore per visitare) per molte parti dell'Iran come il nord-ovest e l'ovest come le province occidentali / nord-occidentali del Kurdistan, Azerbaigian, Zanjan, Kermanshah e la parte settentrionale del Khouzestan si trasforma nei luoghi più desiderabili per eventuali esploratori da verificare durante l'estate.

Einali Tabriz, Iran in estate
 

Nella provincia di Chahar Mahal e Bakhtiari sarete sopraffatti da tonnellate di cascate e sorgenti e durante l'estate ospiteranno molti turisti.

Leggi un itinerario per quest'area qui.

In estate, i nomadi emigrano alle pendici dei Monti Zagros e c'è la possibilità di incontrarli nella provincia di Chaharmahal-Bakhtiari e Fars.

nomadi in Iran
 

Il nord dell'Iran è un po 'umido durante l'estate ma resort come Alimestan nella provincia di Mazandaran o Masal a Gilan diventano mainstream in estate. Lo splendido villaggio di Masouleh è una delle città più fredde del nord dell'Iran durante l'estate.

nord dell'Iran durante l'estate
 

Nel nord-ovest, i paesaggi culturali di Uramanat con la sua eccezionale struttura rurale, l'architettura e lo stile di vita attirano migliaia di appassionati, soprattutto nelle calde giornate estive.

Gli amanti della natura scelgono l'Iran in estate senza alcun dubbio, ma la rotta turistica più popolare dell'Iran che raccomanda ai viaggiatori iraniani nel loro primo viaggio in Iran è la rotta classica.

La rotta classica dell'Iran include la visita di Teheran, Kashan, Isfahan, Yazd e Shiraz. La maggior parte di queste città si trova nelle parti centrali dell'Iran e viaggiare verso di loro sarebbe una sfida durante l'estate.

 

La rotta classica dell'Iran

Abbiamo chiesto a Monica, che ha viaggiato in Iran con i servizi di Iran's Travel a luglio 2019, com'è stato il suo viaggio durante l'estate. Monica è una donna irlandese che vive a Bucarest.

Prima di vivere la sua esperienza, parliamo del suo itinerario per primo. Monica ha avuto 14 giorni per visitare l'Iran ed era entusiasta dei siti culturali e religiosi dell'Iran, delle persone e del cibo.

È sufficiente una gita di 10 giorni per visitare solo l'itinerario classico dell'Iran e bilanciare il suo itinerario con attività naturalistiche e mostrando un altro lato dell'Iran, abbiamo aggiunto visitando la natura del fiume Zayande Rud (90 km da Isfahan) e la provincia di Hamedan con i suoi meravigliosi fenomeni , Grotta di Alisadr.

Zayande rud Iran
 

Sebbene visitare il deserto non sia così raccomandato durante l'estate, il deserto è una delle parti più interessanti per la maggior parte dei turisti. Quindi abbiamo aggiunto visitando il deserto di Bafgh (120 K.m. lontano da Yazd) la sera.

Puoi partecipare al nostro tour nel deserto Bafgh qui.

Ora torna a Monica e chiedile come è stato il tuo viaggio in Iran durante l'estate?

Ero un po 'preoccupato di viaggiare in Iran in piena estate. Non sono un amante del caldo, ma luglio è stata l'unica volta in cui sono riuscito ad andare e mi sono rifiutato di lasciare che il tempo si mettesse di mezzo. Devo dire che sono rimasto molto sorpreso. Mentre è caldo, è un calore secco e quindi abbastanza tollerabile.

A casa a Bucarest potrebbe essere stato più freddo di alcuni gradi ma era insopportabile a causa dell'umidità. Essere in Iran è stato un sollievo dopo quello.

essere in iran
 

 Il più caldo che sentivo vagava da solo nel vecchio centro di Yazd, ma anche allora le strade sono progettate per tenere lontano il peggio del sole dalla gente. Nelle zone più calde, le case sono semi-sotterranee, il che le rende deliziosamente e naturalmente fresche.

Non mi piace il fresco artificiale dell'aria condizionata e sebbene ogni hotel in cui ho alloggiato avesse questo, sono stato in grado di dormire molto bene senza accenderlo.

Anche l'estate ha dei vantaggi. Lavarsi a mano i panni asciutti la mattina seguente ed è stato bello tenere il bucato. La luce è fantastica e quasi tutte le foto che ho scattato sembravano professionali.

Iran
 

Il cibo fresco è meraviglioso e ci sono molte bancarelle che vendono ottimi succhi di frutta refrigerati, preparati su ordinazione. Personalmente trovo il tè nero caldo la cosa più rinfrescante da bere al caldo, e ho scoperto che il tè iraniano è eccellente e ci sono samovar dappertutto!

Inoltre, da non perdere la bevanda a base di yogurt, il doogh e il gelato iraniano delicatamente aromatizzati allo zafferano e deliziosamente cremosi.

Iran in estate
 

Anche il codice di abbigliamento si è rivelato una benedizione. Posso assicurarti che avere un buon foulard di cotone è in realtà più bello dell'essere senza e lo stesso vale per maniche lunghe e abiti lunghi. Forse la mia unica delusione non è stata l'acquisto di un bellissimo manteau iraniano, sono così eleganti, ma purtroppo troppo caldi per l'estate.

Come la maggior parte dei luoghi caldi, l'Iran si anima nel fresco della serata. Le famiglie si affollano nei parchi per fare picnic e io ho grandi ricordi del Sacro Santuario di Ali ebne e della Tomba di Hafez a Shiraz. Visitare questi luoghi la sera, è stata una gioia vedere la gente del posto rilassarsi, pregare ed essere se stessi. Mi è stato fatto sentire il benvenuto ovunque.

Il tramonto a Isfahan sui ponti del fiume ascoltando i giovani cantare era qualcosa che non avrei mai voluto finire, anche il tramonto tra le dune del deserto nel deserto di Bafgh era particolarmente sorprendente e guardare il tramonto da uno dei caffè sul tetto di Yazd non deve essere perse.

vita notturna in iran
 

In conclusione, non riesco a pensare a dove preferirei stare in estate!

 

Posso aggiungere che visitare in Iran durante l'estate ha anche alcuni vantaggi:

• Gli hotel offrono uno sconto per le prenotazioni estive e rendono il prezzo totale del tour molto ragionevole per tutti.

• La lunghezza del giorno è più lunga durante l'estate, quindi puoi riposare a mezzogiorno e ricominciare l'avventura nel pomeriggio e persino goderti la vita notturna delle città.

• Non passerai molto tempo a comprare i biglietti, dato che non sono così affollati durante l'estate.

Tra tutte le questioni positive relative al viaggio in Iran durante l'estate, penso sia ovvio che un viaggio nei deserti centrali dell'Iran (Dashte Kavir, bottino di Dashte, Kalouts, ...) e le terre aride vicino al Golfo Persico e alle isole del sud come Kish, Qeshm , Hormoz, non è affatto raccomandato in estate.

Puoi leggere il feedback di Monica sul suo tour in Iran con Iran's Travel su YouTube e anche Trip advisor.